@ 2015 Simone Solazzo  

All elements of this website are protected by copyright 

Atmosfere d'altri tempi a base di ritmi sincopati, valzer d'antan, vecchie arie di tango e di bolero, melodie klezmer e sonorità tzigane, da Django Reinhardt a Benny Goodman, da Oscar Aleman a Cab Calloway.... Una interpretazione libera, anzi libertina, di vecchi classici, resa utilizzando strumenti tipici dell'epoca, dal suono graffiante del Banjo, al Violino Stroh (un Violino-Grammofono utilizzato per le registrazioni fino agli anni '20), dal Clarinetto alla Washboard (una vecchia asse per lavare i panni utilizzata come percussione), per uno spettacolo dove non mancheranno ironia, gag divertenti ed un pizzico di nostalgia...